Il collezionista di magliette

No non è il titolo di un thriller poliziesco è … mio nipote.

Pochi anni d’età eppure gli ho già rovinato la vita, dopo avergli regalato un paio di t-shirt (tutte di qualità e buon gusto però intendiamoci: una con Yoda e una con Ironman) ormai per lui le magliette sono un chiodo fisso.

Quando mi vede non dice più “ciao tio!” alza la felpa per farmi vedere che maglietta indossa.

Da quanto mi viene detto entra all’asilo fiero e orgoglioso stendendo bene bene un enorme Yoda in bella mostra sul petto così che la folla possa acclamarlo come neanche Evita. Me lo immagino mentre sale su un cubo costruito in lego e alza le braccia per soddisfare un pubblico in delirio.

Non mi chiede più “come tai tio?” … mi chiede che maglietta indosso oppure “cos’è quetto tio?” indicando il logo o la scritta che porto sul petto. Quando gli ho risposto “è la S di Superman!” credevo stesse per svenire anche se nei suoi occhi ho intravisto uno “sguardo alla Gollum” e sono quasi certo di aver sentito un “miooo tessssoro!

Zio Matti

Annunci

2 commenti

Archiviato in Cose da maschi

2 risposte a “Il collezionista di magliette

  1. Mitico! E che belle maglie che gli regali (sento Gollum iniziare a farsi largo anche dentro di me…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...